Biografia

Giovanni Nerei dipinge il paesaggio delle Balze di Volterra Giovanni Nerei nasce a Volterra (Pisa) il 19 febbraio 1938. Nella città natale frequenta le scuole elementari e medie; finite le medie inferiori si dedica al lavoro iniziando un periodo di apprendistato nel settore dell'alabastro e precisamente nella bottega del nonno.

Intanto, avendo una buona predisposizione al disegno, nel 1951 partecipa ad una mostra di pittura sulla resistenza.
Il quadro viene notato dall'allora preside della locale scuola d'arte, il quale lo invita a voler riprendere gli studi frequentando normalmente le lezioni. Nel periodo, le sue doti di disegno sono tali che viene mandato con gli studenti delle classi superiori.
Il periodo di frequenza nell'istituto è però molto breve, in quanto riceve dalla Società Cooperativa Artieri Alabastrol'invito a volersi presentare per essere assunto nello staff.
Consigliatosi con gli insegnanti, gli stessi ritengono che in detta azienda può benissimo continuare a coltivare il disegno in quanto il lavoro artigianale dell'alabastro è una delle forme artistiche più valide ed impegnative; pertanto il Nerei entra a far parte della Cooperativa svolgendo il ruolo di progettista. Nei primi anni diversi suoi disegni sono acquistati direttamente del consiglio di amministrazione della società.

Giovanni Nerei dipinge la Badia Camaldolese dei Santi Giusto e ClementeNel 1959 parte per il servizio militare recandosi a Foligno alla Scuola Allievi Ufficiali A.U.S.A. dove rimane fino al marzo 1961, durante il servizio dipinge tutti i quadri, di soggetto militare, per la scuola stessa ed ottiene il premio del comandante in un concorso di pittura "NICCOLÒ L'ALUNNO" nella città di Foligno.
Ritornato dal servizio militare riprende il lavoro in seno all'azienda.

Nella vita privata prosegue nella sua vocazione pittorica partecipando a varie manifestazioni collettive personali in varie località: Volterra, Firenze, Varese etc.
Attualmente è presidente della Società Cooperativa Artieri Alabastro e i suoi quadri sono ospitati in maniera permanente presso il prestigioso negozio della stessa cooperativa in Piazza dei Priori a Volterra.